.
Annunci online

  Rable Un giovane cittadino *europeo?*
 
Diario
 



Pensando...Progettando
Un sogno, un continente...
Un Paese






"La fantasia è un posto dove ci piove dentro"
(Italo Calvino)



La mia terra




 






Book of the week







 




 


22 febbraio 2006

Angelo Morales

Ognuno muore...
Come attori recitanti alle volte, spesso, fingiamo di essere eterni. Ognuno muore ed invece spesso qualcuno crede di essere vivo, qualcuno alle volte smette di amare e comincia a morire...oppure a odiare.
Ombre che dal mondo vengono riuschiate verso gli abissi del vuoto asensoriale, del vuoto fisico, chimico, matematico...Ombre aggrappate alla nostra luce, alla nostra vana speranza... questo siamo. Eppure capita, che a qualcuno di noi, venga inferta la condanna di non poter sperare, a qualcuno di noi è capitato di dover morire per mano di altri, per mano di uno Stato, di una Nazione. Qualcuno di noi è stato ucciso nel nome della Giustizia...Ricordi antichi e passati  che si mischiano vischiosi come sputi al nostro tempo. Muore il boia che uccide caino, morirà  la sua Mano, ed è già morta la vita di un condannato. Artificio di una vita, che attraverso l'odio, attraverso la disperata malvagità, ci porta a commettere l'omicidio, l'infanticidio, lo stupro...la tortura. Morti già siamo, quando in malvagità c'addentriamo . Abbiamo perso la luce, la speranza di vita, la possibilità illusoria che il dono quotidiano, come una condanna più generale, ci consuma da dentro. 
Eppure qualcuno ritiene che questa vita non sia un illusione, che questa vita abbia un senso compiuto, che tutti dovremmo seguire indistamente, qualcuno pensa che privando qualcuno della sua illusione, gli altri potranno continuare ad illudersi meglio... La condanna a morte è un gesto primitivo, perchè non conosce l'uomo, non conosce il disgelo che l'uomo con la sua vita ha creato nel nulla eterno, fatto di numeri e di equazioni, l'uomo cominciando ad illudersi ha inventato il respiro, ha inventato la vita, ha inventato i sogni...e poi la giustizia.




permalink | inviato da il 22/2/2006 alle 12:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa

sfoglia     gennaio        marzo
 

 rubriche

Diario
I cavatappi
La parola del Maestro
PD

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

*L'opinione*

Il piccolo di Chieti
La Repubblica
Il Corriere
Il Riformista
L'Unità

*Idee*
Ascanio Celestini

Marco Paolini
Del Teatro
Paolo conte
Emergency
Beppe Grillo Blog
Sinistra Giovanile Pescara

*I bloggers*

Carlop
Luna
Irlanda
Frenesia
lapegiulia
viaggio
Ideuskinki
EdS

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom