.
Annunci online

  Rable Un giovane cittadino *europeo?*
 
Diario
 



Pensando...Progettando
Un sogno, un continente...
Un Paese






"La fantasia è un posto dove ci piove dentro"
(Italo Calvino)



La mia terra




 






Book of the week







 




 


4 novembre 2005

Tra gli Esteri e quel di Bologna


Sull'orlo di una crisi
FerraraRock ne porta 10 mila, Theran non torna indietro

Roma
. Sono almeno 10 mila - stando agli organizzatori - le persone che hanno partecipato a Roma alla fiaccolata a favore di Israele promossa da Giuliano Ferrara, direttore de Il Foglio. La manifetazione si e' conclusa con le note dell'Inno di Mameli da una parte e l'Hatikva, l'inno nazionale israeliano. Al termine della fiaccolata un gruppo numeroso ha percorso via Nomentana fino ad arrivare a via di Santa Agnese, non lontano dall'ambasciata iraniana, dove le forze di polizia hanno costituito una sbarramento per impedire possibili incontri pericolosi.
In mattinata, davanti all'Ambasciata italiana nella capitale iraniana si sono raccolte circa 200 manifestanti per intonare slogan anti-israeliani. «Non siamo contro il popolo italiano, ma contro i sionisti, che hanno penetrato il mondo politico italiano». Questa la spiegazione data dai giovani. La polizia iraniana che presidiava la sede diplomatica ha contenuto i partecipanti sul lato della strada opposto all'edificio, impedendo così anche che il traffico venisse ostacolato. La manifestazione era stata annunciata due giorni fa dall'agenzia conservatrice Fars, tuttavia, né l'organizzazione degli studenti Basiji, i volontari delle milizie islamiche che normalmente promuovono questi eventi, né il ministero dell'Interno hanno dato ufficialmente il loro assenso al raduno, che è stato presentato come un'iniziativa «spontanea». Un atteggiamento che sembra rispondere alla scelta di non esasperare la tensione nel confronto con l'Italia
Teheran. "L'Iran  non torna indietro". E' la l'ayatollah Ali Khamenei, suprema autorità religiosa del paese, che rilancia il no ad ogni marcia indietro sul suo programma nucleare: "Non accetteremo alcuna forma di ingiustizia da parte di alcuno e di alcuna potenza". Khamenei, inoltre, scrive Irna(agenzia), lancia un appello all'unità interna del paese, invitando "i disparati gruppi politici" a "non danneggiarsi l'un l'altro". 
Sempre dall'Irna, parlando della fiaccolata che si è tenuta ieri sera a Roma, Khamenei la definisce un raduno "di due o tremila persone" che "è stato organizzato dagli ebrei italiani e dai loro sostenitori". "Tutti gli slogan - aggiunge l'Irna - sono stati  di sostegno all'esistenza del regime sionista". 



Pacchi bomba in 'Emilia
Si batte la pista anarco-insurrezionalista



Bologna. Il plico consegnato ieri alla segreteria del sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, era esplosivo.C'era- secondo voci di corridoio, non confermate- della polvere pirica nella busta, assieme ad una videocassetta e dei fili elettrici collegati ad essa. Il riserbo è assoluto, magistratura e polizia non commentano. Lo stesso sindaco Cofferati non ha voluto lasciare dichiarazioni sull'episodio, invitando i cronisti a chiedere spiegazioni su quanto e' successo agli inquirenti.  Il plico esplosivo, dopo essere stato consegnato alla segreteria del sindaco e' passato ai vigili urbani, che a loro volta lo hanno dato agli artificieri che nel cortile del Palazzo lo hanno disinnescato. Il tutto si e' svolto fra le 13 e le 14. La matrice, secondo la rivendicazione contenuta in un volantino, sarebbe quella anarco-insurrezionalista della cosiddetta 'Cooperativa fuoco e affini', gia' protagonista di episodi analoghi in passato e che in una lettera a 'La Repubblica' - come conferma lo stesso quotidiano - annunciava l'invio di una serie di buste esplosive a Bologna e la presenza di due ordigni nel parco ducale di Parma. Infatti, nel capoluogo parmense, all'interno delle serre del Palazzo Ducale, e' stata ritrovata una busta il cui contenuto e' in questo momento all'attenzione degli artificieri. Del secondo annunciato ordigno finora nessuna traccia.




permalink | inviato da il 4/11/2005 alle 12:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre        dicembre
 

 rubriche

Diario
I cavatappi
La parola del Maestro
PD

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

*L'opinione*

Il piccolo di Chieti
La Repubblica
Il Corriere
Il Riformista
L'Unità

*Idee*
Ascanio Celestini

Marco Paolini
Del Teatro
Paolo conte
Emergency
Beppe Grillo Blog
Sinistra Giovanile Pescara

*I bloggers*

Carlop
Luna
Irlanda
Frenesia
lapegiulia
viaggio
Ideuskinki
EdS

Blog letto 88932 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom